DOMENICO AURIEMMA, IL RE DEGLI OCCHIALI LUXURY

Tra i pezzi unici firmati dall’imprenditore partenopeo, creazioni per celebrity e personalità made in Dubai

I suoi preziosi ed originalissimi occhiali, negli ultimi anni hanno conquistato, tra gli altri, star internazionali e numerose personalità made in Dubai. Stiamo parlando di Domenico Auriemma, eclettico imprenditore partenopeo, che ha rivoluzionato il mondo dell’ottica portando le sue creazioni luxury in tutto il mondo.

di Tommy Totaro

 

Domenico, come e quando è nata la sua passione per gli occhiali?
Alla fine della terza media pensai di iscrivermi ad uno di quegli istituti che mi immergesse il prima possibile nel mondo del lavoro per raggiungere autonomia e indipendenza. Scelsi l’istituto per ottici e, sin dal primo giorno di frequenza, me ne innamorai iniziando a smanettare con montature, pezzi di ricambio e con tutto ciò che era il mondo dell’occhialeria. Di mattina frequentavo la scuola e di pomeriggio, invece di trascorrere una normale adolescenza con i miei coetanei, andavo in un negozio di ottica per fare quanta più pratica possibile… Avevo tanta sete di sapere e di fare. Preciso che i miei genitori erano casalinga e impiegato regionale, quindi con mentalità orientata verso il posto fisso e non assolutamente imprenditoriale. Anzi, erano addirittura contrariati, ma io ero deciso a percorrere, come un treno, la mia strada.

 

Le sue creazioni sono particolarissime. Cosa, secondo lei, le rende tali?

L’unicità, visto che è molto raro che io possa generare due volte lo stesso occhiale essendo tutti realizzati secondo la morfologia del viso del cliente che me l’ha commissionato e anche la scelta dei materiali asseconda l’esclusiva richiesta dello stesso.



A proposito, che materiali utilizza per realizzarle?
I migliori che esistono in commercio. Spesso, il 99% dei brand noti si copia l’un l’altro in termine di modellistica e design, ma la cosa più grave è che comprano gli occhiali quasi tutti da produttori cinesi, per poi rivenderli nel mondo come “made in Italy”. E questo, per uno come me, che ama il proprio lavoro è davvero un’enorme delusione, visto che gli italiani sono sempre stati leader mondiali in questo settore.

 

Gli occhiali D-Style sono quindi interamente made in Italy?
Assolutamente sì.

 

A Dubai, dove lei è ormai diventato un personaggio, che genere di occhiali le richiedono maggiormente?

I miei occhiali sono sartoriali al 100%, super personalizzati per misura, esigenze, colori, materiali ed applicazioni. In pratica, il singolo cliente mi invia tutte le richieste, anche le più strane, ed io mi metto all’opera in modo da presentargli un pezzo unico al mondo… così come l’ha immaginato e desiderato.

Da cosa trae ispirazione per i suoi modelli?
Dalla personalità di chi li dovrà indossare.

 

Sta lavorando a qualcosa di particolare in questo momento?

Sì, a creazioni luxury dedicate ai bambini.

Iscriviti per ricevere un'email ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

Notizie simili