In viaggio verso la Svezia. Bagnoli dice addio all’amianto dell’ex Eternit

Destinazione Svezia. Finisce così la “vita” del terreno contaminato da amianto del sito Bagnoli-Coroglio. Si stanno completando, infatti, in queste settimane, le fasi di bonifica dell’area ex Eternit. Il terreno sarà trasportato fino al porto di Salerno, dove si imbarcherà per il paese del nord Europa e raggiungerà l’impianto autorizzato di Harnosand. I lavori, che dureranno 5 giorni, sono tracciati tramite tracking e diretti da Invitalia. Nelle operazioni di spostamento sono impegnate 4 compagnie di trasporto su gomma e la Teorema spa, società a capo del Raggruppamento Temporaneo di Imprese che si sta occupando dei lavori, i quali si avvalgono anche del monitoraggio delle fibre, sia in loco che nelle aree esterne. Ad aprile ci sarà un altro viaggio.



Foto copertina: Umberto Romano

Iscriviti per ricevere un'email ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

Notizie simili