ECCO COME FUNZIONA LA TRUFFA TELEFONICA PER IL VACCINO DOMICILIARE ANTI-COVID

In tempo di covid aumentano purtroppo anche le truffe. E’ quanto accaduto ad alcuni utenti dell’Asl Napoli 1 Centro che hanno ricevuto delle telefonate relative alla vaccinazione domiciliare su pazienti non in grado di deambulare. La voce dall’altra parte del telefono preannunciava la visita di presunti medici a casa dell’assistito.

Ciro Verdoliva, direttore generale della citata Asl, ha fatto sapere che gli anziani che si sono prenotati per essere sottoposti al vaccino anti covid presso il proprio domicilio o all’indirizzo di residenza indicato in fase di registrazione, verranno contattati solo tramite SMS inviato sui cellulari registrati nella piattaforma regionale dedicata. Dunque dietro quelle chiamate ci sono dei truffatori che mirano a colpire gli ultraottantenni.

Insomma, l’invito è sempre lo stesso: prestare la massima attenzione alle telefonate ricevute.

 



Iscriviti per ricevere un'email ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

Notizie simili