DOPO LO STOP DELLE INIZIONI ALLA MOSTRA D’OLTREMARE, RIPARTE LA CAMPAGNA VACCINALE

Dovrebbero riprendere domani, giovedì, le vaccinazioni anti covid alla Mostra d’Oltremare. L’Asl Napoli 1 ha deciso infatti nella giornata di ieri, di fermare la somministrazione della prima dose e di ripartire direttamente giovedi’ 21 gennaio con la seconda iniezione a chi ha gia’ fatto il vaccino.

Il tutto, in attesa del completamento della spedizione del vaccino Pfizer in Campania.

Da fonti regionali si apprende inoltre che non si ha certezza sul numero di dosi che arriveranno nella nostra regione, dato che la spedizione è operata direttamente dalla Pfizer, senza l’intermediazione della struttura commissariale guidata da Domenico Arcuri. Inoltre, l’azienda ha annunciato, com’è noto, un taglio del 10% sui 36.000 dosi attese.



Al momento l’Asl partenopea ha vaccinato il 69% di tutti coloro che avevano aderito volontariamente, quindi hanno ricevuto la prima dose circa 14.500 sanitari degli ospedali, dei distretti Asl, delle cliniche private, dei centri accreditati e delle strutture residenziali.

Nel frattempo le Asl regionali sono alle prese con l’organizzazione della fase dei richiami che scatta 21 giorni dopo l’inizio della somministrazione, partita il 30 dicembre. In tutto questo, in Campania si sta procedendo anche ad iniettare le 8.000 dosi di vaccino della casa farmaceutica Moderna.

Iscriviti per ricevere un'email ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

Notizie simili